La Nuova Italia Impianti spa - Gli esperti del clima

Lun-Sab: 09:00 - 18:00

24h Pronto Intervento

Garanzie

24 mesi

Tel. +393518864630

Via Marconi, 21 Ponsacco PI 56038

Tenere sotto controllo riscaldamento, doccia ed elettrodomestici per risparmiare in bolletta

Risparmiare bolletta luce e gas in casa

Ripensare ai consumi di casa è una priorità per tutti. I rincari esorbitanti su luce e gas impongono di tenere sotto controllo la temperatura del frigorifero di casa, ottimizzare i lavaggi in lavatrice ed anche tenere sotto controllo il nostro impianto elettrico.

Vi sarà senz’altro utile dare un’occhiata ad una serie di consigli sia a costo zero che con un piccolo investimento, capaci di influire sensibilmente sulla vostra bolletta elettrica e del gas. Naturalmente non sono gli unici ma crediamo quelli più a portata di mano.

Indice

Impianto di riscaldamento

La prima cosa su cui vi consigliamo di intervenire per risparmiare in bolletta, è sicuramente l’impianto di riscaldamento. Pensate che anche solo ridurre la temperatura del vostro termostato da 20 gradi fino a 19 gradi, può voler dire un risparmio di circa 110 euro in bolletta su una famiaglia da 4 persone.

Non solo questo. Considerate che rinunciare ad un’ora di riscaldamento al giorno può significare circa 37 euro in meno di costo in bolletta. Il totale del risparmio quindi si aggirerebbe a circa 150 euro a fine anno che vi ritroverete in tasca.

Potresti avere una pompa di calore installata in casa e considera che installare condizionatori di nuova generazione può garantirti fino a 120 euro circa di risparmio all’anno. Sicuramente dovrai affrontare un investimento iniziale ma lo vedrai ripagato negli anni successivi in maniera progressiva.

Elettrodomestici di nuova generazione

Anche gli elettrodomestici di casa influiscono in maniera significativa sui consumi della tua bolletta energetica. Un primo modo per risparmiare è prendere in seria considerazione la possibilità di sostituire i vecchi modelli di classe G con nuovi di Classe A. Va da se che un elettrodomestico con una classe energetica migliore abbia un costo iniziale da sostenere ma occorre sempre considerare quando il suo uso incida sulla tua bolletta.

Forno, lavatrice, asciugatrice, lavastoviglie e frigorifero, sono senza alcun dubbio gli elettrodomestici che si usano maggiormente in casa. Acquistare elettrodomestici di nuova generazione è quindi sensato e di questi tempi urgente da acquistare per risparmiare in bolletta.

Il frigorifero è a mio parere l’elettrodomestico che prima di altri andrebbe cambiato. Considera che un cambio di classe energetica dalla G alla A può significare circa 85 euro di risparmio immediato in termini di consumi. Intervenendo in maniera più massiccia, sostituendo tutti gli elettrodomestici e magari anche l’illuminazione con lampadine led potrai arrivare ad ottenere ben 260 euro circa all’anno.

Tempo di utilizzo della doccia

Forse non hai riflettuto abbastanza su come anche pochi minuti in meno di uso della doccia possano influire massivamente sui consumi di gas in bolletta. Pensa che ridurre solo da 7 a 5 minuti il tempo di utilizzo della doccia può farti risparmiare fino a 205 euro all’anno. Non è tutto!

Molti amano farsi docce caldissime eppure non sanno che ridurre di solo 3°C la temperatura della doccia ti regalerà circa 65 euro di risparmio, che unito al precedente porta l’intero ammontare a oltre 250 euro annui.

Uso di lavatrice e lavastoviglie

Sarai a conoscenza del fatto che utilizzare la lavastoviglie ti aiuta a risparmiare molto rispetto a che lavare come una volta i piatti a mano. Questo però non significa che non occorra ottimizzare anche questa pratica quotidiana che oramai si impiega in ogni cucina che si rispetti. Molti però fanno due lavastoviglie al giorno e non sanno che riducendo il tutto ad un unico lavaggio si possono risparmiare quasi 75 euro.

Stesso ragionamento vale per la lavatrice. Se vuoi risparmiare in bolletta non esagerare col programmare lavaggi anche doppi durante la giornata in lavatrice ma prenditi qualche giorno per radunare il più panni possibili ed effettuare un’unico lavaggio comulativo.

Utilizza prese smart

L’ultimo consiglio che mi sento di darti per tenere sotto controllo i costi in bolletta è certamente quello di collegare i vari eletrodomestici di casa a delle utiilissime prese smart. La caratteristica principale di queste prese intelligenti è la capacità di spegnersi in maniera programmata staccando completamente la corrente dall’elettrodomestico che altrimenti resterebbe in stanby, continuando a consumare anche in minima parte.

Ve ne sono di tutti i gusti davvero e puoi sbizzarrirti nel scegliere queste prese smart. Io ti suggerisco però di acquistare sempre lo stesso brand in modo da usare un’unica app da installare sul tuo smartphone e programmare cosi tutte le prese insieme e non su sistemi diversi. In questo modo ti faciliterai il compito di molto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Devi effettuare l'accesso Accesso »